Post Fissato In Alto

REGIME DEMOCRATICO 2.0 condito con l'olio di ricino dell'ottimismo

QUANDO SI CALPESTA LA VOLONTA' POPOLARE DI 27.000.000 MILIONI DI ITALIANI, LA DEMOCRAZIA NON ESISTE PIU' ..... SI CHIAMA REGIME DEMOCRATICO, STATO DI POTERE O PEGGIO; DITTATURA.

http://www.beppegrillo.it/…/parlamento/pdf/5G5S_18.03.16.pdf

domenica 29 marzo 2015

LANDINI : BUGIE O VERITA’ ?


Landini ……. Cito …. “non vuole fare un partito” ……Bene !!! ….. questa è una interessante affermazione e una buona notizia, ……   (personale sensazione)…….. sembra che cerchi la cima della Cgil e, dalle sue dichiarazioni, una forza politica onesta e attenta al bene del paese, pronta ad appoggiare rivendicazioni di cittadinanza e che magari, possa tradurre in legge le vere priorità, di tutti gli indignati d’Italia ? …….. Avvisate il focoso Re Leone Landini (7 agosto)  che esiste già e si chiama Movimento 5 Stelle…….. Onestà, coerenza, determinazione, costi quel che costi.
(I nostri “navigati” parlamentari, hanno tutti un altro colpo in canna, un’altra legislatura)
Io credo che i sindacati non si possono cancellare, come non si possono cancellare con una sbianchettata istituzioni e intermediari sociali, vanno riveduti e corretti. (la lotta armata ha cercato di cancellare tutto in un colpo solo, ma il risultato lo conosciamo)   
E’ un po che il Re Leone dall’elettrodo sempre acceso , scalpita e si dimostra insofferente verso l’apparato del sindacato, ha capito (spero non per opportunismo) che se l’organizzazione sindacale vuole sopravvivere, continuando a essere intermediario delle parti e fare  il bene del “lavoro”, (non dei soli lavoratori, questo sembra essere la nuova  versione) deve cambiare pelle e registro. ……. Non credo che Landini sia l’ennesima pedina di sistema, non ci sono i presupposti.    
Vi ricordate la presa di posizione contro la Camusso, se non erro per la vertenza Fiat (?). in quella occasione ….. il vongolo verace, il  cavallo pazzo della Fiom.(in senso buono, esuberanza da vero killer della saldatrice) ….ha esternato una voglia irrefrenabile di dare una sistematina alle questioni interne, alle linee sindacali della Cgil. …..Probabilmente non ha mai sopportato la schiuma viscosa dell’apparato sindacale, ci ha convissuto per necessità, per dovere di servizio, forse per pigrizia, per quieto vivere, sbagliando anche lui con quell’atteggiamento, ….. sembra pero abbia trovato la voglia di disintossicarsi.
Bisogna attenzionare la Camusso, lei può essere la cartina tornasole della bontà d’azione del Landini. La sua presenza alla manifestazione ha spiazzato un po tutti, domanda …..  era sincera la sua partecipazione ?  nel senso anche lei sente l’esigenza di un rinnovamento vero e sposa la causa Landini ? …. Opterei per il no, credo solo si muova di comodo. Dal mio punto di vista lei rappresenta un ristretto apparato immodificabile.  Gli avvenimenti delle prossime settimane ci diranno quale strada intende prendere la nuova versione dell’organizzazione sindacale del 2015.  
All’epoca sulla questione “fermiamo il congresso“  Il super saldatore fece poi marcia indietro e trovò una nuova vicinanza con la signora della Cgil, …… ma non mi sembra uno che demorde facilmente, ….. fa un giro nel freezer, smaltisce i bollori, medita e  premedita   
Pungolato dalla base e dalla società civile, eccolo nuovamente all’attacco e stavolta con una strategia condivisa, studiata a tavolino, che sembra lungimirante e legittimata dall’associazionismo e anche da sua maestà Libera  ….. oggi, Libera, è un attore politico protagonista e di peso rilevante. Meritatamente.   
Consideriamo che i provvedimenti su corruzione e reddito di cittadinanza, troveranno soluzione, forse solo parziale,purtroppo, anche grazie alle prese di posizione di Libera, che ha smosso quella parte moderata della cittadinanza che fa pendere l’ago della bilancia ……. Detto ciò, …..se il focoso Landini saprà essere coerente nelle sue rielaborazioni dell’organizzazione sindacale, ….. saprà rinnovare dall’interno, snellire, portando nuove regole e aria nuova, …..  non si istituzionalizzerà (non farà un partito) e saprà essere onesto quanto lo è il M5S da sempre,…. una ““collaborazione”” ….. non parrebbe cosa impossibile o impensabile ……..   Facciamo due conti della serva !!
Lo zoccolo duro del movimento 5 stelle si attesta al 20%, -dato reale- Landini dicono (e c’è da crederci) potrebbe raccogliere il 10 o più % per cui un bel 30% …… a danno del totalitario PD, (che forse scenderebbe a meno del 20%) ….. se ne ricava che una rappresentanza politica che affondi  Renzi e il renzismo …insieme a Berlusca e al  berlusconismo ….. potrebbe delinearsi, definirsi e farci passare dal sogno alla realtà.
Una collaborazione di scopo su punti condivisi, nessuna fiducia reciproca in bianco.  
Se Landini accetta di appoggiare dall’esterno il movimento, come propria voce interna alle istituzioni, Landini è credibile, diversamente No !!…… si tratta di andare a vedere quali sono le sue carte, quelle che oggi tiene ancora coperte e fargliele scoprire ……   capire se è sincero o cerca poltrone …….  Solo la collaborazione esterna al M5S, può portare benefici  al sistema paese, lavoro compreso, quel lavoro che lui dice di avere tanto a cuore. Vedremo ?        

Concludendo:  teniamo d’occhio Re Leone, forse merita Fiducia (?).





sabato 28 marzo 2015

PETIZIONE: Merola e i Sindaci del PD Bolognesi per la privatizzazione dell’acqua


FIRMATO ..... l'acqua ai privati è il trionfo della prevaricazione della politica del PD sui cittadini ........... altro che autoritarismo, questo si chiama totalitarismo, ......... e credetemi non sto esagerando, ........ i cittadini hanno ordinato ai politici con il referendum che l'acqua doveva, deve, rimanere pubblica .......... anche stamani alla kermesse mediatica di firenze, tanto ipocrita quanto mondana, ...... che anticipa l'expo, …… è stato ribadito il concetto che l'acqua sarà un bene molto prezioso per i prossimi decenni. Chi ha in mano l'acqua lucra guadagni e controlla la popolazione .......... unica speranza per il futuro, l'affermarsi a maggioranza delle forze politiche come il M5S, Podemos, Siryza e le altre minoranze europee che si oppongono a questo sistema neo-liberista ......... la cui mission è : liberare risorse per pochi , affamando e assetando molti........... comunque per darvi l'idea dello stato di salute della consapevolezza degli italiani riguardo alla propria situazione politica, in molte interviste fra la gente comune nei mercati e supermercati si rileva che ............alla domanda lei sa chi è Galan.......la risposta è un incredibile ....non so..... non lo conosco .........ma la colpa non è dei cittadini ma della politica che quei cittadini vuole ignoranti, proponendo in TV falsa o parziale informazione, Rai parlamento va in onda alle 6.40 alla mattina e all' 1.30 di notte ...... sono le solite cose che tutti conosciamo, …….. ma un esercizio di refresh mentale. il ri-aggiornarsi periodicamente, fa bene, fortifica le convinzioni e magari stimola gli stakanovisti delle feste dell'unità a riflettere con maggiore senso critico. …………..

FIRMA QUI




mercoledì 25 marzo 2015

Bheeeeeee …. Un giorno da pecora ?



No !!! No !!! ……….  9 mesi per le pecore.
......... Gossip ...... poi il Political-gossip ……. a seguire Life-gossip …….  Diretta gossip  ….. Stai-gossip …….. the World-gossip
A volte simpatici, ma siate anche altro, uscite da voi stessi …….Se questa à la vostra attenzione critica alla politica e alla società, Feedback = insufficiente.
Il mio vaticinio per i conduttori ovinidi di un giorno da pecora;   Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro ……….. che diventino presto adulti e perdano il ciuccio fra le panchine dei  giardinetti ………..Un po quello che auguro al mio paese …….. Se fossi direttore di radio due, mi costituirei parte civile e chiederei il risarcimento danni.

sabato 21 marzo 2015

EUROPA - COOP - MAFIE

Come si legano oggi nel nostro paese, questi tre aggregati sociali ?
Qual è la loro visualizzazione fisica ? ……. Uno in alto al centro e due in basso ai lati ? ........... Si !!! è proprio così ……  Gli attori protagonisti sono tre. A loro non corrisponde più a una posizione acquisita nello spazio tempo fisico per appartenenza ideologica, il trittico esiste ma non esiste, nel senso che sono tre teste che fuoriescono  dello stesso corpo ……… Ma chi sono ?   

RENZIe  l’esecutore europeo su commissione - MINORANZA Dem per l’apparato delle Coop (non la cooperazione che è altra cosa) - DESTRA / SINISTRA trasversalmente in difesa del sistema mafioso-criminale.

Viviamo la solita rappresentazione teatrale, che si ripete da decenni. Oggi agli interessi particolari nazionali si sommano gli interessi particolari continentali, che indeboliscono la nostre capacità di difesa.   
La narrazione scenica si replica in un loop infinito, astratta e incomprensibile. Il canovaccio del racconto, poggia le proprie basi, su false profezie di benessere planetario.  
Ma  ….. un'altra economia è possibile !!!
Alcuni stati dell'America del sud  che ancora oggi tentano, con grande sacrificio e determinazione, di riprendersi la propria sovranità, riducendo la sudditanza nord americana, ..... raccontano che un'altro modello è possibile e praticabile.
Dobbiamo culturalmente scegliere quale modello di economia vogliamo perseguire.
Gli effetti del liberismo -poi Neo-liberismo-  li conosciamo ….. e sappiamo che portano; guerra, terrore, paura, morte, alienazione, solitudine ..........a questo incubo multiforme, si contrappone la  pace, la serenità, il coraggio,  la vita, la partecipazione, la solidarietà e l'aggregazione.
Perché culturalmente ? …… perché solo un processo culturale di cambiamento mentale può sbrogliare i nodi delle nostre società e far apparire la naturale aspirazione umana a una esistenza in simbiosi con la natura e non contro natura.  

Sinteticamente ………….
Il modello Neo-liberista / capitalista (liberare risorse per pochi) crea mostri come l'isis .......... conseguenza di un'economia di armi e guerre ....... l'accentramento economico è il nemico numero uno del benessere diffuso.

Liberiamo il piano B che è dentro ognuno si noi. Cresciamolo, difendiamolo, tramandiamolo.


martedì 17 marzo 2015

EXPO NON APRE ?


E dopo expo........ cosa sarà di expo ?
Chi è stato quel genio che ha scelto la festa dei lavoratori per aprire expo ?
Il 1 maggio l’expo non aprirà ……… me lo ha confidato San Giuseppe ……. Patrono dei lavoratori. 


lunedì 16 marzo 2015

LIVORNO SINDACO NOGARIN (M5S)

11/03/2015  (dal blog di Grillo)
"Sono Filippo Nogarin, sindaco a 5 stelle di Livorno, vi parlo di un argomento ostico: quello della portualità. Il porto di Livorno non ha una pianificazione! Le autorità portuali di Marina di Carrara e Piombino hanno un Piano Regolatore Portuale, quello di Livorno, il principale porto toscano, no. Ad aprile 2014 con una nuova legge regionale è stato stabilito che qualora l’Amministrazione Comunale non adegui i propri strumenti urbanistici per recepire il Piano Regolatore del Porto entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge stessa, si consente alla Regione di attivare i poteri sostitutivi, diffidare il comune inadempiente e quindi sostituirsi al Comune stesso nell’approvazione del piano. Questa modifica della legge è arrivata curiosamente quando a Livorno il M5S ha vinto le elezioni amministrative. (ndr. doveva arrivare a giugno 2014)  Una norma ad nogarinum” visto che le altre autorità hanno un loro piano. I tempi stretti dettati dalla legge e dalla scadenza del Presidente della Regione Toscana Rossi, ci hanno posto ad un bivio: approvare o bocciare il Piano. Abbiamo invece investito il Presidente Rossi dell’esigenza di rivedere il Piano, dopo l’approvazione, e di impegnarlo affinché interceda sul prossimo Presidente della Port Authority per dare a Livorno la possibilità di decidere in autonomia. Non abbiamo potuto farlo perché Rossi si è reso irreperibile per giorni. Nel frattempo è partita la diffida al Comune. Il messaggio è chiaro: qualsiasi sia la scelta della Giunta Nogarin il Piano andrà avanti così stabilito. Questo è un fatto di una gravità inaudita. Di fatto la possibilità del Comune di Livorno di autodeterminarsi è nulla. Quando chi governa la Città lo fa negli interessi della Cittadinanza, e non di lobby più o meno legittime, i partiti si rivoltano." Filippo Nogarin, sindaco M5S di Livorno




12/03/2015  (da il Tirreno)
Porto, Nogarin firma l'accordo di pianificazione …….. Raggiunta l'intesa con il presidente Enrico Rossi che ha garantito la revisione di alcuni aspetti del piano regolatore dopo la sua approvazione